giovedì 2 agosto 2012

MALORE DI ANTONIO GIULIO PICCI (ma si riprende subito)

Temù, il Brescia batte l'Albinoleffe. Pecci, gol e pauraTEMU' (Brescia)  - Malore per Antonio Giulio Picci: prima  tachicardia poi malore e svenimento: questo è accaduto durante il ritiro che il Brescia sta svolgendo.
Attimi di paura in campo nel finale di gara quando  si vede Picci  perdere i sensi e ad accasciarsi a terra. La corsa del medico Giuliani, anche gli avversari che si preoccupano, poi un minuto dopo il centravanti si rialza, barcollando.

 Temù, il Brescia batte l'Albinoleffe. Pecci, gol e pa"Mai stato meglio, è stato solo un calo di pressione - ha poi spiegato il giocatore - Un calo di pressione dovuto al caldo e a un colpo al costato che ho preso durante la partita". 

Ma secondo il medico del Brescia  si trattava di altro, si è trattato di una tachicardia, e dunque ha consigliato al mister di toglierlo subito dal campo.
Come è oramai noto il giocatore barese è ad un passo dal lasciare il ritiro del Brescia: potrebbe ritornare a Martina con la formula del prestito. In ogni caso è molto probabile che non farà parte della Rosa del Brescia. Resterebbe così nelle categorie a lui piu congeniali .

Al calciatore Picci, comunque, formuliamo gli auguri di riprendersi al piu presto e di poter quanto prima tornare a giocare.


Nessun commento:

Posta un commento