mercoledì 11 luglio 2012

BRINDISI - ECCO BOMBER PALMITERI


Il  Brindisi parrebbe aver individuato il suo nuovo bomber: fresco di retrocessione in Eccellenza – il suo Marsala ha perduto la Serie D ai play out con l’Acireale dopo esser giunto quart’ultimo in campionato- e con un bottino di undici gol (uno su rigore) che lo ha reso il capocannoniere della sua squadra nella stagione 11-12- sta per approdare in riva all’Adriatico l’attaccante siciliano –palermitano per l’esattezza- Gianluca Palmiteri, 24 anni e 180 cm di altezza.
Palmiteri è cresciuto nelle giovanili della squadra della sua città e con la maglia rosanero ha fatto una presenza, giovanissimo, in massima serie. Poi la breve carriera che lo vede impegnato nel Celano “dei miracoli” , in Serie C, guidato da Giacomo Modica allievo di Zeman. Nella stagione 2009-2010 colleziona ben 15 presenze ed una rete. Niente male come inizio ma sfortunatamente Palmiteri s’infortuna e  praticamente “salta” la stagione successiva.
Tornato in Sicilia approda al Marsala lo scorso anno dove disputa una stagione di tutto rispetto (per tutto il girone d’andata i biancazzurri son stati nelle posizioni di vertice) coronata da 11 centri, come detto. Era cercato da diverse formazioni sicule (fra cui Nissa e Licata) ma aveva intenzione di non restare in Sicilia. E così è stato: la sua strada si è incrociata col Team del Presidente Giuseppe Roma ed eccolo al Brindisi, pronto a regalare gol ed emozioni con la maglia con la “V”.
Per il resto poco altro si sa sul futuro: pare che nella squadra di Francioso non ci sarà posto per Roberto Taurino (ne parleremo) e si profilerebbe il ritorno dell’esperto Davide Migliozzi per il reparto difensivo: anche se non c’è ancora stato un contatto il biondo centrale campano è ben propenso, vedremo. Sul fronte under DS e tecnico avrebbero le idee chiare ma di nomi non ne trapelano. Oggi, intanto, è previsto un incontro dei Dirigenti col Sindaco Consales (Palazzo Nervegna) per individuare possibili disponibilità da parte della imprenditoria locale ad aiutare il calcio brindisino.

ULTERIORI NOTIZIE ED AGGIORNAMENTI: 

Nessun commento:

Posta un commento