lunedì 23 luglio 2012

Partita l'avventura! (e giungono Laboragine e tre 93)

Comunicato stampa - 23 luglio 2012 

Il Calcio Città di Brindisi, da oggi al lavoro per la preparazione precampionato, aggiunge quattro tasselli al suo organico: si tratta di Damiano Cosimo Laboragine, centrocampista classe 1984, lo scorso anno in forza al Teramo vincitore del campionato di serie D nel girone F, e di tre pedine “under” con importanti esperienze nei campionati giovanili e già saggiati per i rispettivi ruoli nelle squadre maggiori: il portiere Antonio Junior Cialdini e i centrocampisti Giulio Fusco e Tommaso Allocca, tutti nati nel 1993.

Cosimo Damiano Laboragine, 180 cm per 73 kg di peso forma, è un centrocampista nato il 14 agosto 1984 a Barletta; cresciuto nel settore giovanile della Fidelis Andria, appena diciottenne esordisce in prima squadra rimanendo in biancoazzurro due stagioni fino alla semifinale playoff persa con il Vittoria che tuttavia farà da salvacondotto per il ripescaggio in C1. La prima esperienza tra i Dilettanti nazionali arriva nel 2004, quando a gennaio si trasferisce a Manfredonia e con i sipontini contribuisce in misura determinante alla vittoria del campionato, nel raggruppamento H. Dopo le parentesi tra il 2004 e il 2006 con il San Paolo Bari in serie D e il San Giorgio Apricena nel campionato di Eccellenza pugliese, accetta la chiamata della Valle del Giovenco e sposa l’ambizioso progetto dei marsicani. Quella abruzzese è una scalata inarrestabile: dall’Eccellenza in Prima divisione, tutto nell’arco di quattro stagioni, nelle quali Laboragine fa cento presenze e otto gol rivelandosi uno dei protagonisti delle tre promozioni e confermando il suo valore anche nella ex serie C1. I biancoverdi restano in Prima divisione giusto un anno, il giocatore anche meno perché a gennaio si trasferisce alla Pro Vasto alla corte di Pino Di Meo e in biancorosso rimane fino a fine stagione. Nell’estate 2010 il tecnico Roberto Cappellacci, dopo averlo avuto otto anni prima nella Fidelis e più tardi dal 2006 al 2008 nella Valle del Giovenco, lo porta con sé alla Santegidiese, nel girone F della serie D: i vibratiani si classificano solo settimi ma la sua stagione è da incorniciare, con il primato personale di presenze, 35, e di gol, 13. Un rendimento strepitoso. Il lungo peregrinare per l’Abruzzo lo porta lo scorso anno a Teramo, ancora in serie D, ancora alle dipendenze di mister Cappellacci. E il centrocampista esterno, con spiccate attitudini offensive, diventa protagonista della stagione biancorossa, bagnata da 23 presenze e un gol, e culminata nella promozione diretta degli aprutini in Seconda divisione e nella finale dello scudetto Dilettanti.

Il Città di Brindisi rinforza il suo parco under con gli arrivi di Tommaso Allocca, Giulio Fusco e Antonio Junior Cialdini.

Tommaso Allocca è un centrocampista nato il 28 novembre 1993 a Napoli. Cresciuto nelle giovanili sommesi della Viribus Unitis (una sola presenza - da subentrante - nel campionato di serie D 2009-2010), nella stagione 2010-2011 è in Eccellenza campana con i salernitani del San Valentino Torio, dove fa la spola tra formazione Juniores e prima squadra. Lo scorso anno è rientrato in rossoblu nelle mire del tecnico Renato Cioffi chiudendo la sua stagione con ventotto presenze. 

Giulio Fusco, centrale di centrocampo, nato il 10 aprile 1993 a Benevento. Il giocatore è stato quest’anno protagonista del campionato nazionale “Dante Berretti” con i giallorossini del Benevento: l’undici del tecnico Romualdo De Tata ha infatti partecipato alle fasi finali del campionato di categoria accedendovi da primo classificato del girone F. Ma l’avventura dei giovani sanniti si è fermata a un passo dalla final four di Monza nel doppio confronto dei quarti con il Milazzo.

Il terzo tassello under in entrata è Antonio Junior Cialdini, portiere, nato il 20 aprile 1993 a Lanciano, in provincia di Chieti; cresciuto nelle giovanili della Spal Lanciano, passa alla Virtus, prima squadra del centro teatino, e con l’undici Berretti allenato da Marcello Di Camillo diventa vicecampione nazionale 2010-2011. Di proprietà del club frentano neopromosso in serie B, lo scorso anno ha disputato la prima parte della stagione a Teramo, impegnato inizialmente a sostituire l’infortunato Federico Serraiocco, poi è passato al Miglianico, collezionando sei presenze in entrambe le piazze di serie D.

S.S.D. CALCIO CITTÀ DI BRINDISI

Nessun commento:

Posta un commento